LA PROSSIMA PARTITA







Ultimi argomenti
» VINCERE ALL'ITALIANA
Ieri alle 20:54 Da Cerezo74

» Prima partita della stagione
Ieri alle 17:57 Da Cerezo74

» Finale alle 17,00???????
Ieri alle 16:26 Da GialloRosso81

» MONDIALI 2018
Ieri alle 1:00 Da Cerezo74

» MERCATO GENERALE (NON DELLA ROMA)
Sab 14 Lug 2018 - 14:38 Da Framusician

» Vedere tutto nero
Sab 14 Lug 2018 - 10:17 Da aleforzaroma

» BASTA CON QUESTO RONALDO
Sab 14 Lug 2018 - 10:11 Da aleforzaroma

» KARSDORP
Lun 9 Lug 2018 - 10:55 Da Framusician

» OPINIONI DI MERCATO
Lun 9 Lug 2018 - 10:53 Da Framusician

» MAGARA CE CASCHENO - DRIES MERTENS
Sab 7 Lug 2018 - 14:40 Da Framusician

» NOOOOOO
Ven 6 Lug 2018 - 9:25 Da giova77

» Cissi il 19 Agosto
Ven 6 Lug 2018 - 8:46 Da giova77

» PREPARAZIONE
Ven 6 Lug 2018 - 8:44 Da giova77

» E Big Jim aveva ragione.
Gio 5 Lug 2018 - 23:58 Da aleforzaroma

» Monchi, che tu sia maledetto!
Gio 5 Lug 2018 - 23:37 Da aleforzaroma

» AVVISO ai pronosticatori
Gio 5 Lug 2018 - 19:11 Da QuattroTreTre

Iscrizione
Ultimissime
Sport
Highlights
Siti amici
asroma.it
asromaultras.org

LA SCIENZA ESATTA

Andare in basso

LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da GialloRosso81 il Ven 10 Mar 2017 - 12:41

Il problema più grave è sicuramente la panchina corta cortissima non abbiamo un attaccante di riserva, abbiamo un solo centrocampista in panchina Paredes e uno che gioca con un autonomia di 45 minuti De Rossi che non corre e che fa spompare anche i due buoni cha abbiamo: naingolann e Strootman, la difesa se perde uno tra Rudigher, Fazio o Manolas balla in modo pauroso.
Spalletti lo aveva anticipato che non ce l'avrebbero fatta a reggere a marzo e puntualmente siamo crollati.
Il calcio a volte è scienza esatta.
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7608
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da giova77 il Ven 10 Mar 2017 - 15:04

Come detto in altro post, la panchina non è corta, ma gestita male. E' vero, manca una riserva di Dzeko, ma l'anno scorso abbiamo spesso giocato senza di lui con Perotti falso nueve e giocavamo parecchio bene, per cui perchè non riproporre ogni tanto ancora questo modo di giocare?

A centrocampo è stato acquistato Grenier e mai fatto giocare...Gerson chissà cosa è successo visto che dopo il NON trasferimento in Francia non ha più giocato. Paredes gioca pochissimo e si insite su De Rossi in continuazione. A fare così hai cotto i cardini fondamentali quali Fazio-Strootman-NainggolanDzeko e la squadra regge a malapena un tempo.
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 2817
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da QuattroTreTre il Ven 10 Mar 2017 - 15:31

Sono d'accordo con entrambi, nel senso che Dzeko non ha un sostituto e che l'anno scorso abbiamo fatto benissimo anche senza di lui, ma un sostituto serve comunque e non è necessario che sia un attaccante fisico come il bosniaco, ma che sia uno che ha in testa il gol (Defrel sarebbe stato perfetto). Tuttavia, se la panchina non è lunghissima, è anche gestita malissimo e quando succede, io me la prendo sempre con l'allenatore. Anche Spalletti, che ha tanti meriti, si perde nell'egocentrismo e nelle sue battaglie personali con Roma, con la Roma e con la stampa romana. Uçan meritava più rispetto, Gerson (trequartista schierato in tutti i ruoli, tranne che il suo) merita più rispetto, Grenier merita più rispetto e via così, purtroppo, trovato conforto tecnico/tattico sulla difesa a 3/5, trovato un equilibrio con Nainggolan trequartista (reo di essere forte e instancabile), si è fossilizzato sugli uomini e sul sistema di gioco che hanno accusato seri problemi di tenuta. Tutti ci incazziamo per lo scarso impegno che paiono metterci i (non)titolari quando vengono messo in campo ed abbiamo ragione, a parer mio, s'impegnano poco dimostrando qualche grave pecca come professionisti, ma siamo tutti uomini e gli uomini sbagliano, s'incazzano, si abbattono. La tenuta fisica è ai minimi stagionali, eppure anzichè cambiare due uomini ad ogni partita, se ne cambiano 4/5 per una sola partita, troncando in un colpo solo qualsiasi automatismo e minando ancor più la fiducia di chi viene chiamato in causa solo per questioni di forza maggiore. Adesso stiamo rischiando di buttare via la stagione e di diventare un negozio per i club che vorranno rinforzarsi a spese nostre. Ciclicamente ritorno a sperare in una Roma più sbarazzina, priva dei suoi uomini più pesanti e più ricca d'incoscienza e coraggio.
avatar
QuattroTreTre
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 16017
Data d'iscrizione : 16.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da giova77 il Ven 10 Mar 2017 - 17:06

E comunque Dzeko ieri alla fine del primo tempo si poteva anche togliere, visto che non era in forma. Lasciavi solo Salah a fare il contropiedista e piazzavi un centrocampista in più (Paredes). Correvi comunque meno e faticavi meno, e stavi anche più sul pezzo.
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 2817
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da QuattroTreTre il Ven 10 Mar 2017 - 17:09

Io nel primo tempo l'ho visto fra i migliori Dzeko, credo che aggiungere un centrocampista avrebbe potuto portare ad una passività ancor maggiore, se spesso la miglior difesa è l'attacco, difficilmente la miglior difesa è difendersi e basta.
avatar
QuattroTreTre
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 16017
Data d'iscrizione : 16.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da giova77 il Ven 10 Mar 2017 - 17:22

Io avrei aggiunto un centrocampista per gestire meglio la palla, in attesa del filtrante per la punta veloce. Non certo per chiudermi, anche se poi l'hanno fatto lo stesso.
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 2817
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da QuattroTreTre il Ven 10 Mar 2017 - 17:32

giova77 ha scritto:Io avrei aggiunto un centrocampista per gestire meglio la palla, in attesa del filtrante per la punta veloce. Non certo per chiudermi, anche se poi l'hanno fatto lo stesso.

Poi fai la fine del PSG che ne ha presi sei da uno dei Barcellona che ho visto giocare peggio negli ultimi dieci anni.
avatar
QuattroTreTre
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 16017
Data d'iscrizione : 16.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da giova77 il Ven 10 Mar 2017 - 17:56

No, peggio del 2t di ieri non potevamo fare. Se togli anche 2-3 belle parate di Alisson, la fine del PSG la potevamo fare sul serio
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 2817
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da bardamu il Ven 10 Mar 2017 - 18:34

Io concordo pienamente con Luciano, al quale però vorrei dire che ieri Dzzeko ha giocato i primi 9 minuti. Non è che bisogna dire per forza che è stato il migliore. Ieri nel complesso ha fatto molto schifo, perfino Caressa si è spinto a dire che non è stata la suam iglior partita e che non è stato ultilissimo e perfettissimo... che nel suo gergo, visto come parla per derossi, significa che ha fatto abbastanza schifo. Ieri (tranne il passaggio fatto nel primo tempo a Salah in area, per il resto è stato Mr Stinco
avatar
bardamu
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 10054
Data d'iscrizione : 06.12.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LA SCIENZA ESATTA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum