LA PROSSIMA PARTITA

23 SETTEMBRE ORE 15

BOLOGNA - ROMA






Ultimi argomenti
» GUARDANDO LE ALTRE
Ieri alle 23:38 Da Cerezo74

» CONVOCAZIONI
Ieri alle 22:43 Da Cerezo74

» NON FATEMI PIU' VEDERE QUELL' ACCROCCO.
Ieri alle 21:55 Da aleforzaroma

» E se Zaniolo...
Ieri alle 18:50 Da Cerezo74

» GERVIGNHOOOOOOOO
Ieri alle 18:49 Da GialloRosso81

» Giornata 5
Ieri alle 17:27 Da aleforzaroma

» terrorismo psicologico alla amatriciana
Ieri alle 13:07 Da aleforzaroma

» UNA SQUADRA COSTRUITA COI PIEDI
Ven 21 Set 2018 - 18:07 Da giova77

» Inchino alla nobiltà e tributo alla codardia
Gio 20 Set 2018 - 19:27 Da Cerezo74

» REAL MADRID - ROMA TOPIC UFFICIALE
Gio 20 Set 2018 - 13:53 Da trecci

» PUNTO ZERO
Gio 20 Set 2018 - 13:12 Da Cerezo74

» 11 settembre 2001 - 19 settembre 2018
Mer 19 Set 2018 - 20:55 Da giova77

» ROMA - CHIEVO TOPIC UFFICIALE
Mer 19 Set 2018 - 20:27 Da QuattroTreTre

» Giornata 4
Mer 19 Set 2018 - 20:21 Da QuattroTreTre

» DEFREEEEEELLLL
Mar 18 Set 2018 - 22:07 Da giova77

» VEDIAMO SE NON GLI DANNO ALMENO 10 GIORNATE...
Lun 17 Set 2018 - 0:03 Da Cerezo74

Iscrizione
Ultimissime
Sport
Highlights
Siti amici
asroma.it
asromaultras.org

UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Andare in basso

UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Lucignolo il Sab 30 Dic 2017 - 20:26

Credo che fra qualche anno ci troveremo a parlare del triste primato di una società che in un decennio e passa di gestione avranno portato la bellezza di ZERO TITOLI in bacheca. Stadio, Nike, megasponsor, promesse in pompa magna che si risolveranno in nulla come al solito...

Credo fosse un primato fare peggio di Lotito alla Lazio eppure questi qua ci stanno riuscendo ALLA GRANDE! Pazzesco!

Ma si magari è tutto un caso, guardare oggi la Roma in tv...e contemporaneamente il Chelsea vincere con gol di Rudiger e il Liverpool con l'ennesima doppietta di Salah....e pensare che ci siamo presi Juan Jesus, Hector Moreno e Defrel la davanti....come mi devo sentire??

Ma DOVE c***o VOLEMO ANNA???
avatar
Lucignolo
Utente standard
Utente standard

Maschio
Numero di messaggi : 966
Data d'iscrizione : 29.02.12
Età : 28
Località : 41°53′35″N 12°28′58″E

Zodiaco : Ariete Cavallo

https://m.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo/

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da giova77 il Sab 30 Dic 2017 - 21:34

Ma perché dici queste cose oggi e non dopo la qualificazione come primi in un girone impossibile oppure dopo prestazioni assolutamente convincenti in campionato?

Troppo facile caro Lucignolo troppo facile.

Salah ha chiesto espressamente di andare via, Rudiger è stato venduto dopo il NO di Manolas allo Zenit. Vatti a rivedere Salah al rientro dalla coppa d'Africa e inizia a darti delle risposte. E per fortuna che Manolas ha detto no allo zenit visto che vale 10 Rudiger.

La Roma aveva ed ha ancora da rispettare il fair play finanziario, ha dovuto vendere. Poi ti do ragione che per ora il mercato è stato deficitario, perché a parte Kolarov e Pellegrini, tutte le altre scommesse per ora sono state perse.

Comunque non mi piangerei addosso per questa prima parte di stagione, 39 o 42 punti più il primo posto in Champions non sono proprio da buttare. Ora non ricordo l'anno scorso quanti punti avevamo dopo il girone d'andata, ma sicuramente non avevamo fatto molto meglio.

Purtroppo c'è da constatare un grosso calo di rendimento di Dzeko e si sa che senza i gol della prima punta ogni squadra fa fatica a vincere. Ma ci sono altre mille sfaccettature non è solo colpa di Dzeko.

Tornando al tema del post, io contro questa società non ho nulla, siamo passati da un quasi fallimento ad una società solida, lo stadio verrà costruito e ci autofinanzieremo avendo molte più risorse. Togli la Juve, che ha uno stadio di proprietà da quando ha iniziato a vincere, tra l'altro costruito in un solo anno con mille aiuti su un terreno (ex Delle Alpi) già provvisto di tutte le infrastrutture necessarie, le altre cosa hanno vinto? Noi siamo sempre arrivati secondi o terzi. È vero non abbiamo vinto trofei ma non è sicuramente colpa solo della società.

Per concludere, non mi sembra il momento appropriato per fare una critica del genere
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 3073
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Framusician il Sab 30 Dic 2017 - 23:57

Bravo Gio', concordo.
avatar
Framusician
Admin
Admin

Femmina
Numero di messaggi : 22902
Data d'iscrizione : 04.12.08
Età : 44
Località : Barletta

Zodiaco : Leone Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da GialloRosso81 il Dom 31 Dic 2017 - 0:40

Siamo potezialmente a 5 punti dal Napoli ma lo scudetto non lo vinceremo mai, la societa' non c'entra nulla sono i giocatori che non hanno ferocia e fame di vincerr a tutti i costi non ci credono fino in fondo.
Oggi l'emblema e' elsarawi che invece di rincorrere il terzino e contrastarlo si ferma a fare la statuina lasciando tutta la fascia scoperta nell'azione del gol.
Non butto la croce addosso al buon faraone ma a turno capita a tutti , a torino si erano addormentati in tre ina area, e' questa mancanza di cattiveria di non mollare un pallone che alla fine fa la differenza tra arrivare sempre secondi e vincere.
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7756
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Lucignolo il Dom 31 Dic 2017 - 5:17

Karsdorp+Schick+Defrel 70 MILIONI

Ma de che stamo a parlà??

Io sta società la critico da almeno 2-3 anni. Ed è il momento giusto per farlo, a agosto, a dicembre o a maggio.


Aggiungo che questa STRENUA difesa di una parte (ormai minoritaria per fortuna) della tifoseria della Roma che ancora non si capacità dell'inadeguatezza di questa società è la culla per la stessa, che si accontenta nel mantenerci in champions, fra le prime 4, ma SENZA VERI CAMPIONI (quelli che ti fanno vincere i trofei), e quindi SENZA RISULTATI da esporre in bacheca o partite da ricordare (tranne qualcuna in champions fine a se stessa).


Per ultimo: in champions sei passato perchè hai avuto l'IMMENSO c**o di trovare un Atletico (e in parte un Chelsea) narcotizzati a inizio campionato che non fece punti contro quelli scappati di casa del Qarabag, e nonostante ciò ci hanno dominato sia all'andata che al ritorno, quel Roma-Atletico 0-0 contro l'Atletico di adesso finisce 0-3 secco, difatti io sono MOLTO preoccupato per Roma-Shakhtar perchè i narcotizzati ora siamo NOI.
avatar
Lucignolo
Utente standard
Utente standard

Maschio
Numero di messaggi : 966
Data d'iscrizione : 29.02.12
Età : 28
Località : 41°53′35″N 12°28′58″E

Zodiaco : Ariete Cavallo

https://m.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo/

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da GialloRosso81 il Dom 31 Dic 2017 - 7:00

Le critiche alla societa' sono inutili e fine a se stesse non certo le vittorie per 3 a 0 sul chelsea che ti fanno vincere il girone e incassare tanti bei soldi.
Sono stati fatti degli errori sicuramente ma la squadra e' forte l'allenatore ha dimostrato di avere idee e fare un buon calcio la Roma vista allo Stanford Brige e' stata uno spettacolo dobbiamo ripartire da li e capire perche' non si mantengono quei livelli.
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7756
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da giova77 il Dom 31 Dic 2017 - 9:52

Lucignolo uno dei più grandi errori della società e Di Francesco è non aver venduto e quindi fare giocare ancora De Rossi, si sta ripetendo la vicenda Totti, che però almeno lui fino all'ultimo il suo contributo è riuscito a darlo. Invece questo capitan furetto è una continua zavorra che ci portiamo dietro, a Gennaio bisogna intervenire subito sul mercato, qui non mancano attaccanti o difensori, qui bisogna trovare un vero regista capace di velocizzare la manovra perché il barbuto e (ahimè) Gonalons non sono adeguati ad un ruolo così importante.

Togliere subito anche questa zavorra e vedrete che ne trarremo benefici immediati.

Perché non hai scritto questa pappardella dopo lo schiaffo del tuo idolo a Genova che ci è costato 2 punti! Ah ma no gli ha telefonato Pallotta da Boston dicendogli di farlo....
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 3073
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Lucignolo il Dom 31 Dic 2017 - 12:35

A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ristate facendo gli stessi errori di valutazione su Totti, qualcuno si era convinto che bastava che smettesse lui e la Roma avrebbe Volato...invece non solo non vola (ma mantiene gli STESSI alti e bassi degli ultimi anni) ma commette sempre GLI STESSI ERRORI, con altri e nuovi interpreti!

Forse forse abbiamo capito tutti che i problemi stanno A MONTE e sono quindi societari?? Se in un posto di lavoro i dipendenti non rendono, sono "zavorre" come dite, il problema in PRIMO LUOGO sta nel dipendente O IN CHI LO FA LAVORARE?
avatar
Lucignolo
Utente standard
Utente standard

Maschio
Numero di messaggi : 966
Data d'iscrizione : 29.02.12
Età : 28
Località : 41°53′35″N 12°28′58″E

Zodiaco : Ariete Cavallo

https://m.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo/

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Framusician il Dom 31 Dic 2017 - 14:29

Gli errori sono aver tenuto De Rossi e aver preso un sostituto francese più lento di lui, aver preso Schick rotto dopo che avevamo preso il doppione bidone Defrel, e Karsdorp col difetto che si è rirotto alla prima partita.
Ma ciononostante la squadra stava andando benissimo.
avatar
Framusician
Admin
Admin

Femmina
Numero di messaggi : 22902
Data d'iscrizione : 04.12.08
Età : 44
Località : Barletta

Zodiaco : Leone Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da giova77 il Dom 31 Dic 2017 - 15:12

Lucignolo ti faccio la domanda contraria: ad inizio campionato, e quindi a mercato definito, come ti aspettavi l'avvio di stagione fino ad oggi?

Secondo te il bilancio, per ora, è positivo o negativo rispetto a quanto ti aspettavi?
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 3073
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da bardamu il Dom 31 Dic 2017 - 15:55

Non me ne importa niente se vinciamo o no, né quest'anno né l'anno prossimo, ma secondo me Lucignolo non ha tutti i torti. D'altra parte constatare che a gobbilandia ha segnato benatia con immenso c**o, che scesny ha avuto la fortuna di vedersi sparato il pallone sullo stinco da schick che dovrebbe essere il nostro colpo di mercato e che pjanic è stato praticamente il migliore in campo la dice lunga sul nostro destino. la cessione di salah è stata deleteria. Eusebio con lui avrebbe fatto faville e invece si ritrova a impiegare schick fuori ruolo... a non poterlo considerare alternativo a dzeko altrimenti li scontenta entrambi... a vedersi costretto semmai a cambiare modulo e modo di giocare... defrel può essere una riserva da 10-15 mnuti... karsdorp comprato rotto, gonalons a 5 milioni aveva sulla testa un punto interrogativo enorme e infatti continua a giocare derossi. insomma qualche problema c'è e bisogna riconoscerlo. la grande caparbietà e la mentalità di eusebio possono solo in parte attenuare una situazione abbastanza deficitaria ma qualche errore di valutazione credo lo abbia commesso anche lui. Nel miglior periodo di ElShaarawy ce lo siamo ritrovato fuori dal campo a fronte dell'impiego di schick che all'ultima è stato un disastro e a torino ha fallito un gol clamoroso. ci siamo ritrovati dzeko a uscire dall'area e svariare fino a centrocampo e trasformarsi in uomo assist... insomma non so, può darsi che sia un'alternativa per cercare di creare più occasioni con gli inserimenti dei centrocampisti, ma per me dzeko deve stare in area e fare gol, non può trasformarsi in centravanti di movimento.
vedremo, c'è ancora bisogno di tempo.
avatar
bardamu
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 10221
Data d'iscrizione : 06.12.08

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Lucignolo il Dom 31 Dic 2017 - 22:30

giova77 ha scritto:Lucignolo ti faccio la domanda contraria: ad inizio campionato, e quindi a mercato definito, come ti aspettavi l'avvio di stagione fino ad oggi?

Secondo te il bilancio, per ora, è positivo o negativo rispetto a quanto ti aspettavi?

In pari, perché non mi aspettavo di fare meglio dell'anno scorso, sia per il cambio dell'allenatore che per quello del DS. Classico anno di transizione
avatar
Lucignolo
Utente standard
Utente standard

Maschio
Numero di messaggi : 966
Data d'iscrizione : 29.02.12
Età : 28
Località : 41°53′35″N 12°28′58″E

Zodiaco : Ariete Cavallo

https://m.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo/

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da GialloRosso81 il Lun 1 Gen 2018 - 11:10

Lcignolo pensa che potevamo fare la fine del Milan, prima di buttare tutto e sentenziare fallimenti aspetterei, siamo tutti avvelenati per il pari col sassuolo ma questa squadra ha dimostrato di essere forte di vincere in campo internazionale di mettere alle corde la juve a Torino e di avere potenzialita' superiori rispetto al recente passato.
Mi aspetto un grande 2018 o almeno ci possiamo credere.
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7756
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da aleforzaroma il Lun 1 Gen 2018 - 14:24

C'è chi ci crede e c'è chi a prescindere ne parla e ne parlerà sempre male....sono tifosi o giornalisti? confused
D'Altronde potrebbero sempre diventare del Bayern Monaco o del Barca o chissà magari ambiscono a squadroni tipo Lanzie....amatela,criticatela ma sostenetela SEMPRE!!! Forza Roma.
avatar
aleforzaroma
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 15887
Data d'iscrizione : 07.12.08
Età : 43
Località : Provincia di Torino

Zodiaco : Ariete Gatto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da GialloRosso81 il Lun 1 Gen 2018 - 16:21

Io ci crederò sempre e sosterrò sempre la Roma, ogni nostra vittoria è sofferta e vale di più, non ci regala mai niente nessuno , abbiamo una certa dose di sfiga che ci perseguita e i  due gol annullati contro il sassuolo come moltissimi altri episodi sono li sempre pronti a rovinarci partite già vinte, per non parlare dei 17 dico 17 pali stagionali. Ma la Roma si ama proprio per questo perchè vincere ogni partita  ti da un gusto speciale, perchè nulla è scontato, perchè viviamo in questa perenne attesa
di vincere un titolo e quando il giorno arriverà la soddisfazione sarà enorme.
Auguro a tutti noi, alla Roma e allo scoraggiato  lucignolo, che ne ha bisogno,   un bellissimo, radioso, trionfante 2018.
Vinceremo molte partite altre non ci riusciremo ma essere tifosi della Roma è impagabile.
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7756
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da QuattroTreTre il Lun 1 Gen 2018 - 19:05

Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.

Ad ogni modo, il problema principale di questa squadra è il luisenriquismo che per qualche motivo ci portiamo addosso da anni, persino il gioco sbarazzino di Di Francesco è stato contaminato da un lento, stucchevole e inutile possesso palla e senza la velocità saltano tutti gli schemi offensivi. Sapete perchè i risultati non arrivano più? Perchè diamo la colpa a Dzeko, a Schick e altri, ma in realtà giochiamo a casaccio da parecchio. Se per vedere un passaggio illuminante e ben fatto, dobbiamo aspettare che lo faccia Dzeko dalla trequarti, siamo messi proprio male.
avatar
QuattroTreTre
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 16319
Data d'iscrizione : 16.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Framusician il Mar 2 Gen 2018 - 18:14

QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.

Ad ogni modo, il problema principale di questa squadra è il luisenriquismo che per qualche motivo ci portiamo addosso da anni, persino il gioco sbarazzino di Di Francesco è stato contaminato da un lento, stucchevole e inutile possesso palla e senza la velocità saltano tutti gli schemi offensivi. Sapete perchè i risultati non arrivano più? Perchè diamo la colpa a Dzeko, a Schick e altri, ma in realtà giochiamo a casaccio da parecchio. Se per vedere un passaggio illuminante e ben fatto, dobbiamo aspettare che lo faccia Dzeko dalla trequarti, siamo messi proprio male.
Dici bene.
Lo ha avuto Pellegrini il coraggio di dire che si da la colpa agli attaccanti, ma se loro non segnano il problema nasce da dietro.
Quanto mi piace quel ragazzo, che tra l'altro insieme a Radja corre per tutti gli altri.
avatar
Framusician
Admin
Admin

Femmina
Numero di messaggi : 22902
Data d'iscrizione : 04.12.08
Età : 44
Località : Barletta

Zodiaco : Leone Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Cerezo74 il Mar 2 Gen 2018 - 19:57

QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.

Ad ogni modo, il problema principale di questa squadra è il luisenriquismo che per qualche motivo ci portiamo addosso da anni, persino il gioco sbarazzino di Di Francesco è stato contaminato da un lento, stucchevole e inutile possesso palla e senza la velocità saltano tutti gli schemi offensivi. Sapete perchè i risultati non arrivano più? Perchè diamo la colpa a Dzeko, a Schick e altri, ma in realtà giochiamo a casaccio da parecchio. Se per vedere un passaggio illuminante e ben fatto, dobbiamo aspettare che lo faccia Dzeko dalla trequarti, siamo messi proprio male.

quell'asino di me**a dovrebbe morire stanotte

avatar
Cerezo74
Gold member+
Gold member+

Maschio
Numero di messaggi : 32092
Data d'iscrizione : 06.12.08
Età : 44
Località : Vercelli

Zodiaco : Cancro Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da trecci il Gio 4 Gen 2018 - 9:57

QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.

Ad ogni modo, il problema principale di questa squadra è il luisenriquismo che per qualche motivo ci portiamo addosso da anni, persino il gioco sbarazzino di Di Francesco è stato contaminato da un lento, stucchevole e inutile possesso palla e senza la velocità saltano tutti gli schemi offensivi. Sapete perchè i risultati non arrivano più? Perchè diamo la colpa a Dzeko, a Schick e altri, ma in realtà giochiamo a casaccio da parecchio. Se per vedere un passaggio illuminante e ben fatto, dobbiamo aspettare che lo faccia Dzeko dalla trequarti, siamo messi proprio male.

Tu dici che non vinciamo solo per colpa del gioco, ci può anche stare ma ad esempio contro il Chievo io il gioco l'ho visto ma abbiamo sbagliato tanto oltre che alle super parate di Sorrentino. Quindi se anche quando creiamo non finalizziamo vuol dire che un problema c'è.
Anche a Torino, abbiamo avuto 3 occasioni per pareggiare, quella più clamorosa è stata sbagliata da Schick ma anche nell'altra si poteva fare meglio (Under) ed in queste partite lo sai che magari avrai solo 1 occasione e quella devi sfruttare anche se il gioco magari latita.
avatar
trecci
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 13953
Data d'iscrizione : 30.05.09
Età : 40
Località : Abbiategrasso (MI)

Zodiaco : Toro Cavallo

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Lucignolo il Dom 7 Gen 2018 - 0:41

QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.


E oggi che non giocava chi l'ha deciso invece??
avatar
Lucignolo
Utente standard
Utente standard

Maschio
Numero di messaggi : 966
Data d'iscrizione : 29.02.12
Età : 28
Località : 41°53′35″N 12°28′58″E

Zodiaco : Ariete Cavallo

https://m.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo/

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da QuattroTreTre il Dom 7 Gen 2018 - 0:49

Lucignolo ha scritto:
QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.


E oggi che non giocava chi l'ha deciso invece??

Non so, qualcuno dei nostri ha fatto l'assist per i gol dell'atalanta o regalato un rigore per colpa della propria goffa stupidità?
avatar
QuattroTreTre
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 16319
Data d'iscrizione : 16.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da QuattroTreTre il Dom 7 Gen 2018 - 0:54

trecci ha scritto:
QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.

Ad ogni modo, il problema principale di questa squadra è il luisenriquismo che per qualche motivo ci portiamo addosso da anni, persino il gioco sbarazzino di Di Francesco è stato contaminato da un lento, stucchevole e inutile possesso palla e senza la velocità saltano tutti gli schemi offensivi. Sapete perchè i risultati non arrivano più? Perchè diamo la colpa a Dzeko, a Schick e altri, ma in realtà giochiamo a casaccio da parecchio. Se per vedere un passaggio illuminante e ben fatto, dobbiamo aspettare che lo faccia Dzeko dalla trequarti, siamo messi proprio male.

Tu dici che non vinciamo solo per colpa del gioco, ci può anche stare ma ad esempio contro il Chievo io il gioco l'ho visto ma abbiamo sbagliato tanto oltre che alle super parate di Sorrentino. Quindi se anche quando creiamo non finalizziamo vuol dire che un problema c'è.
Anche a Torino, abbiamo avuto 3 occasioni per pareggiare, quella più clamorosa è stata sbagliata da Schick ma anche nell'altra si poteva fare meglio (Under) ed in queste partite lo sai che magari avrai solo 1 occasione e quella devi sfruttare anche se il gioco magari latita.

Col Chievo ci sono stati degli interventi decisivi di Sorrentino, ma io non ho visto un gran gioco da parte nostra, credo che abbiamo avuto più occasioni di quante ne meritassimo, idem a Torino, anche se l'avversario era di tutt'altro spessore. Per me c'è meno casualità nel batti e ribatti del gol di Benatia che sulla traversa di Florenzi, per non parlare dell'occasionissima di Schick totalmente confezionata da un malinteso tra due difensori della Juve. L'ultima partita ben giocata, per me, è quella col Torino in coppa Italia, persa perchè non riusciamo proprio a buttarla dentro.
avatar
QuattroTreTre
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 16319
Data d'iscrizione : 16.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Lucignolo il Dom 7 Gen 2018 - 11:52

QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:
QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.


E oggi che non giocava chi l'ha deciso invece??

Non so, qualcuno dei nostri ha fatto l'assist per i gol dell'atalanta o regalato un rigore per colpa della propria goffa stupidità?

1) SI, Gonalons per esempio (che gioca come suo sostituto, non tiene fra i piedi manco una palla medica ed è più lento di De Rossi con 6 anni meno di lui)

2) Abbiamo fatto cagare direttamente tutti stavolta, abbiamo fatto prima.
avatar
Lucignolo
Utente standard
Utente standard

Maschio
Numero di messaggi : 966
Data d'iscrizione : 29.02.12
Età : 28
Località : 41°53′35″N 12°28′58″E

Zodiaco : Ariete Cavallo

https://m.facebook.com/ilbuonoilbruttoilcinefilo/

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da aleforzaroma il Dom 7 Gen 2018 - 12:14

punito giustamente a Genova con rigore e rosso diretto per un fallo che definire IDIOTA e' ancora u complimento...detto cio' x noi la usano e bene per altri (vedi cagliari) assolutamente no,evidentemente non funzionava ieri sera eh,va così da sempre in italia cari pignoni.
avatar
aleforzaroma
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 15887
Data d'iscrizione : 07.12.08
Età : 43
Località : Provincia di Torino

Zodiaco : Ariete Gatto

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Cerezo74 il Dom 7 Gen 2018 - 15:22

QuattroTreTre ha scritto:
trecci ha scritto:
QuattroTreTre ha scritto:
Lucignolo ha scritto:A parte che non è mai stato il mio idolo, se vogliamo dirla tutta, e cmq De Rossi c'è in Roma-Chelsea 3-0 e mancava per esempio in Roma-Torino 1-2, tanto per dire, quindi mi sa che i problemi principali stanno da un'altra parte..

Ah già, c'era contro il Chelsea e non contro il Torino, me n'ero dimenticato, quello che non si può dimenticare è che c'era contro il Napoli (assist a insigne) e contro il Genoa (assist al VAR). Vedi? Nelle partite che hai citato tu, nella prima ha contribuito e nella seconda non ha giocato. In quelle che cito io, ha deciso lui il risultato.

Ad ogni modo, il problema principale di questa squadra è il luisenriquismo che per qualche motivo ci portiamo addosso da anni, persino il gioco sbarazzino di Di Francesco è stato contaminato da un lento, stucchevole e inutile possesso palla e senza la velocità saltano tutti gli schemi offensivi. Sapete perchè i risultati non arrivano più? Perchè diamo la colpa a Dzeko, a Schick e altri, ma in realtà giochiamo a casaccio da parecchio. Se per vedere un passaggio illuminante e ben fatto, dobbiamo aspettare che lo faccia Dzeko dalla trequarti, siamo messi proprio male.

Tu dici che non vinciamo solo per colpa del gioco, ci può anche stare ma ad esempio contro il Chievo io il gioco l'ho visto ma abbiamo sbagliato tanto oltre che alle super parate di Sorrentino. Quindi se anche quando creiamo non finalizziamo vuol dire che un problema c'è.
Anche a Torino, abbiamo avuto 3 occasioni per pareggiare, quella più clamorosa è stata sbagliata da Schick ma anche nell'altra si poteva fare meglio (Under) ed in queste partite lo sai che magari avrai solo 1 occasione e quella devi sfruttare anche se il gioco magari latita.

Col Chievo ci sono stati degli interventi decisivi di Sorrentino, ma io non ho visto un gran gioco da parte nostra, credo che abbiamo avuto più occasioni di quante ne meritassimo, idem a Torino, anche se l'avversario era di tutt'altro spessore. Per me c'è meno casualità nel batti e ribatti del gol di Benatia che sulla traversa di Florenzi, per non parlare dell'occasionissima di Schick totalmente confezionata da un malinteso tra due difensori della Juve. L'ultima partita ben giocata, per me, è quella col Torino in coppa Italia, persa perchè non riusciamo proprio a buttarla dentro.



se quella col toro è stata una bella partita,magari una delle nostre migliori chiudiamo li tutto e iniziamo a pensare al dopo naingolan al dopo difrancesco a quando derossi imbalsamato sverrà esposto a san pietro
avatar
Cerezo74
Gold member+
Gold member+

Maschio
Numero di messaggi : 32092
Data d'iscrizione : 06.12.08
Età : 44
Località : Vercelli

Zodiaco : Cancro Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: UNA SOCIETÀ CHE NON VINCERÀ MAI NIENTE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum