LA PROSSIMA PARTITA




Ultimi argomenti
» SINISTRO MAGICO
Oggi alle 18:45 Da giova77

» ESPRESSIONI BLASFEME
Oggi alle 12:34 Da Cerezo74

» So VAR so good
Oggi alle 8:59 Da QuattroTreTre

» Ma voi lo sapevate?
Ieri alle 11:54 Da trecci

» Giornata 12
Ieri alle 9:47 Da giova77

» Il ns vero valore aggiunto....
Ieri alle 0:34 Da Framusician

» DECOLLO AVVIATO
Lun 12 Nov 2018 - 15:45 Da Framusician

» Dedicato a chi...
Lun 12 Nov 2018 - 15:35 Da Framusician

» ROMA - sampdoria ORE 15,00 il topic ufficiale
Dom 11 Nov 2018 - 21:00 Da Cerezo74

» CSKA Mosca - ROMA Ore 19:00 Topic Ufficiale
Sab 10 Nov 2018 - 16:40 Da Cerezo74

» NOTTI DA CHAMPIONS
Gio 8 Nov 2018 - 21:56 Da Cerezo74

» Giornata 11
Gio 8 Nov 2018 - 18:31 Da bardamu

» Scandalo al Franchi
Gio 8 Nov 2018 - 18:12 Da aleforzaroma

» E ti pareva? Mo gratis dovreste venire, tu e i tuoi procuratori e il Barca dei miei stivali.
Mar 6 Nov 2018 - 23:03 Da giova77

» FIORENTINA-ROMA topic ufficiale
Mar 6 Nov 2018 - 21:12 Da aleforzaroma

» Alle 15:38
Mar 6 Nov 2018 - 20:42 Da aleforzaroma

Iscrizione
Ultimissime
Sport
Highlights
Siti amici
asroma.it
asromaultras.org

DiFrancesco post Roma Spal.

Andare in basso

DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da aleforzaroma il Sab 20 Ott 2018 - 22:27

Secondo me ha ragione in tutto.

DI FRANCESCO: ''NON RIUSCIAMO A FARE IL SALTO DI QUALITA'''
Pubblicato il 20/10/2018
Livio Cellucci
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A ROMA

Basta leggere il risultato finale, quel ''Roma - Spal 0-2'' per comprendere che è stata una gara che si è sviluppata lontanissima da come Di Francesco l'aveva pensata, col risultato finale che poteva anche essere più ampio in favore degli ospiti. Quest'oggi la Roma semplicemente non c'è stata, vuoi per le troppe assenze, vuoi anche per alcuni giocatori decisamente ''acerbi'' ed ancora non all'altezza della Roma, vuoi per la bravura degli ospiti, ma quello che c'è da sottolineare, al di là di tutto, è il fatto che la squadra di Di Francesco, appena finisce sotto nel punteggio, va in crisi di identità oltre che di gioco, smarrendo di colpo tutte le sicurezze messe in cascina fino a quel momento. Nella Roma sembra esserci poi anche un pò troppa indolenza e la riprova si ha nell'ultima azione della gara, quando Pastore ha perso palla e non ha rincorso l'avversario: esattamente l'opposto di quanto chiede il tecnico, che nell'immediato postgara ha sfogato tutta la sua rabbia e tutta la sua delusione: ''Riguardo a quell'azione, non ci dobbiamo fermare mai, questo è un discorso generale di atteggiamento, ma non è certo quell'episodio che ha deciso oggi la gara... Nel finale ho provato anche col 3-3-4, cercando un pò di ampiezza nella manovra, perchè buttavamo sempre la palla dritto per dritto, andavamo sempre per vie centrali e, quando una squadra si difende in dieci, si difende stretti, per cui è un favore che noi facevamo agli avversari... Questa cosa è stata ripetuta per 12, 13 minuti ed erano proprio i minuti in cui invece avremmo potuto cercare di recuperare...''. Di Francesco va quindi al nocciolo della questione: ''Siamo mancati in quel salto di qualità che non riusciamo a fare in maniera definitiva!''. Oggi tra i meno brillanti c'è sicuramente Cristante, che da inizio stagione ancora deve dimostrare il suo reale valore. Eusebio però non cerca capri espiatori: ''Mi fate sempre queste domande, come a voler individuare un responsabile... Per me Cristante ha fatto un pò come tutti gli altri, l'ho sostituito per mettere dentro un altro attaccante, ma non per demerito di Bryan. Lui ha grande continuità nel suo gioco. Certo, ha fatto una gara al di sotto delle sue possibilità, ma legata comunque al risultato ed alla squadra...''.

L'analisi di Di Francesco sulla gara odierna è chiara: ''Siamo mancati totalmente nel 2° tempo. Fino al 1° goal la squadra ha difeso anche bene, qualche errore l'abbiamo potuto fare, ma comunque avevamo espresso un ottimo calcio. Certo, ci sono state un pò di situazioni che non abbiamo sfruttato, ma nel secondo tempo alla prima difficoltà non siamo stati più squadra ed abbiamo cercato meno quello su cui lavoriamo durante la settimana. L'episodio del rigore? Luca Pellegrini è stato ingenuo, perchè si è appoggiato sulla spalla di Lazzari, ma comunque il rigore non era nemmeno nettissimo''.
La Roma rimaneggiata schierata da DiFra quest'oggi non ha convinto, lui si difende: ''Oggi c'erano anche scelte obbligate, ma per far crescere i ragazzi bisogna passare anche attraverso queste prestazioni. La crecita passa dalla costruzione di quello che fai''. Poi, rivolto polemicamente ai giornalisti: ''Oggi possiamo non parlare allora del modulo, no? Sennò diciamo sempre le solite cazzate... Oggi dovevamo portare a casa la vittoria e non possiamo permetterci di prendere un goal come abbiamo fatto. E poi dopo il goal non ho visto una reazione come si deve, abbiamo perso le distanze tra i reparti...''. L'ingresso nel finale di Pastore non ha smosso nulla nel torpore generale dei giallorossi: ''El Flaco è entrato un quarto d'ora per un motivo: si è allenato per la prima volta giovedì. ed ha fatto un allenamento leggero. Non può giocare più di mezz'ora... Stavamo perdendo 2-0 e giustamente ho dato più peso all'attacco. A volte questa cosa l'ho fatta anche con Schick, ma non esiste comunque un unico sistema di gioco... Oggi poi non aveo nè Perotti, nè Schick ed avevo poche soluzioni, soprattutto sulle zone esterne del campo''.
Di Francesco quindi rende onore agli avversari: ''Loro nel 2° tempo hanno anche cambiato il loro sistema di gioco, avanzando Valoti e mettendolo più aperto. Hanno preparato la partita in modo adeguato''.
Per chiudere poi con la sua Roma e, davanti a chi gli parla della sfida alla Juve, risponde così: ''La Juve si vede che è più forte, punto! Dobbiamo ancora fare tanta strada. Con un vantaggio, però: abbiamo una partita subito, martedì, per dimostrare che non siamo quelli del 2° tempo!''[/b][/b]
avatar
aleforzaroma
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 16050
Data d'iscrizione : 07.12.08
Età : 43
Località : Provincia di Torino

Zodiaco : Ariete Gatto

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da GialloRosso81 il Sab 20 Ott 2018 - 22:39

Il Buon Difra rischia di non mangiare il panettone a Roma se come possibilissimo perde con CSKA  Napoli Fiorentina e Samp.Stupenda comunque la battuta (perchè era una battuta vero?) che con el Fiacco che non si allena da due settimane voleva aumentare il peso dell'attacco............da morire dal ridere.................
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7946
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da bardamu il Sab 20 Ott 2018 - 22:45

a me dispiace molto per eusebio
avatar
bardamu
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 10378
Data d'iscrizione : 06.12.08

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da GialloRosso81 il Sab 20 Ott 2018 - 22:49

Non ha  i giocatori per il gioco che ha in testa non c'è assolutamente nulla da fare siamo una contraddizione totale vogliamo fare il calcio aggressivo con giocatori teneri come pecorelle. Vogliamo sprizzare velocità con lungagnoni di 1,90, vogliamo aumentare il peso con El fiacco e giocare con gli esterni invertiti che però sono in panchina e col fenomeno ceko ormai disperso senza che si sappia se sia ancora un giocatore di calcio o meno.
Siamo messi veramente male e il futuro è nerissimo probabilmente faremo ancora peggio..
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7946
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da aleforzaroma il Sab 20 Ott 2018 - 22:57

Ok allora non ti esaltare per l'eventuale post Roma Cska....
avatar
aleforzaroma
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 16050
Data d'iscrizione : 07.12.08
Età : 43
Località : Provincia di Torino

Zodiaco : Ariete Gatto

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da GialloRosso81 il Sab 20 Ott 2018 - 23:02

Oggi non riesco proprio a vedere nulla che non sia il buio.
Dopo una sconfitta contro la Spal in casa proprio non ci riesco. E dai caxxo perdere contro la Spal in casa no è insopportabile mi sembra di essere tornato indietro di 30 anni.
Speriamo nel miracolo e relativa resurrezione contro il CSKA con questi ci vuole un bel ritiro punitivo spero che siano già a Trigoria a meditare e mettercela  tutta il momento è grave.
Il mio sogno è sempre esaltarmi per la Roma.
Ma la serie di partite che ci aspetta è terribile.
avatar
GialloRosso81
Utente da incorniciare
Utente da incorniciare

Numero di messaggi : 7946
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da bardamu il Dom 21 Ott 2018 - 10:47

personalmente questa stagione me la sono messa via ancor prima di iniziare. questione di sensazioni molto negative su un amalgama che non mi ha mai convinto. Di qui è chiaro che un assetto più efficace arriverà e le cose miglioreranno, non fosse altro per questa serie di numeri imbarazzanti:
1. ruolino campionato in casa: realizzati 8 punti su 15 (media 1,6). tolta la goleada contro il povero frosinone, l'unica partita abbastanza convincente rimane il derby. Incassati 7 gol da atalanta chievo e spal.
2. in trasferta su 4 partite la media è punti è 1,5 con 4 gol fatti e 4 subiti.
3. Eusebio si ritrova con medie da incubo rispetto allo scorso anno: in 11 partite stagionali realizzati 21 gol (neanche male) ma se consideriamo le due goleade con frosinone e plzen scendiamo a 12 gol fatti in 9 giornate (1,33) e 13 12 subiti.
4. impiegati quasi tutti i giocatori a disposizione, al di là degli infortuni direi che qualsiasi alchimia ha lasciato impressioni non convincenti. certo è normale che ciò accada nelle prime dieci partite ma il problema è che non si intravede una soluzione almeno un po' meglio dell'altra e dunque per ora si brancola nel buio.
5. finora delle squadre che ci stanno davanti abbiamo incontrato solo la lazio, nelle prossime 6 partite ci sono 4 trasferte napoli firenze mosca e udine e cska e samp in casa. Fra un mese esatto e 18 punti disponibili saremo a un terzo del cammino, speriamo di vedere qualcosa di meglio


Ultima modifica di bardamu il Dom 21 Ott 2018 - 13:53, modificato 1 volta
avatar
bardamu
Gold Member
Gold Member

Numero di messaggi : 10378
Data d'iscrizione : 06.12.08

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da giova77 il Dom 21 Ott 2018 - 11:27

Ho sentito anche di un Pallotta arrabbiatissimo con Di Francesco, secondo me qualcosa bolle in pentola....la squadra tecnicamente è competitiva, ma molle di testa, troppo debole, non riesce a reagire alle minime situazioni di pericolo. Anche ieri, vai sotto alla fine del primo tempo, ma sei in casa contro la Spal, una squadra con le palle ribalta e vince 3-1 o comunque almeno fa 20 azioni pericolose e se poi il portiere te le para tutte ok, ma la reazione proprio non c'è stata. Se poi davanti al portiere cicchiamo anche il pallone, allora tutto si ingigantisce....

Secondo me quando mancano alcuni giocatori di spessore la squadra è mentalmente debole.
avatar
giova77
Utente fedele
Utente fedele

Numero di messaggi : 3258
Data d'iscrizione : 30.08.16

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da asr65 il Dom 21 Ott 2018 - 12:15

Ripeterò fino alla morte.....questa squadra NON E' quella che avrebbe voluto il buon Difra, dove gli rimprovero solo di aver accettato questa situazione sapendo benissimo che andava a finire così....quello che mi fa inca**are di più è che mancava veramente poco ad avere una squadra competitiva al massimo e invece sti fruttaroli l'hanno rismembrata n'antra vorta!! Maledetti!!
avatar
asr65
Utente affezionato
Utente affezionato

Maschio
Numero di messaggi : 1160
Data d'iscrizione : 08.03.13
Località : ROMA


Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da Cerezo74 il Dom 21 Ott 2018 - 23:45

Il salto di qualità l'avevamo già fatto battendo la lazie che fatica ad arrivare in europa lig e inventando moduli e ruoli come l'ungheria di piskas e hideguti
Il salto di qualità l'avevam9 già fatto esaltandoci come dei folli per la vittoria col pilzen che avrebbe difficoltà serie in serie b e con l'erede naturale di cruiff tale johan under
Il salto di qualità l'avevami già fatta con glo ottimi frati pellegrini responsabili della glroriosa goleada col frosinone.

Ma il più grande salto di qualità che abbiamo fatto e rimarrà negli abbecedari del futbal è il Santonismo nuova religione monoteista.

A proposito di santon, parliamo di terzini, domanda, ma il leggendario kastorp di Manniana memoria si è scassato di nuovo?
Ma che cosa dobbiamo ancora aspettare con questo, che arrivi l'arcangelo michele a miracolarlo???? Non è in grado di giocare 2 mezze partite senza infortunarsi
avatar
Cerezo74
Gold member+
Gold member+

Maschio
Numero di messaggi : 32263
Data d'iscrizione : 06.12.08
Età : 44
Località : Vercelli

Zodiaco : Cancro Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da aleforzaroma il Mer 24 Ott 2018 - 0:14

Cerezo74 ha scritto:Il salto di qualità l'avevamo già fatto battendo la lazie che fatica ad arrivare in europa lig e inventando moduli e ruoli come l'ungheria di piskas e hideguti
Il salto di qualità l'avevam9 già fatto esaltandoci come dei folli per la vittoria col pilzen  che avrebbe difficoltà serie in serie b e con l'erede naturale di cruiff tale johan under
Il salto di qualità l'avevami già fatta con glo ottimi frati pellegrini responsabili della glroriosa goleada col frosinone.

Ma il più grande salto di qualità che abbiamo fatto e rimarrà negli abbecedari del futbal è il Santonismo nuova religione monoteista.

A proposito di santon, parliamo di terzini, domanda, ma il leggendario kastorp di Manniana memoria si è scassato di nuovo?
Ma che cosa dobbiamo ancora aspettare con questo, che arrivi l'arcangelo michele a miracolarlo???? Non è in grado di giocare 2 mezze partite senza infortunarsi

Già tutto vero,verissimo cm la Parodi ...Under è scarso,i Pellegrini pure Santon nonostante giochi bene è una zavorra la Lazio una squadretta merdosa di serie B e ci siamo tutti esaltati ma che dico Straesaltati X la vittoria contro il vittoria plzen X non parlare delle centinaia e centinaia di caroselli che i tifosi Romanisti hanno organizzato lungo lo stivale tutto!!
Beato te che vive in perenne stato di negativismo pale
avatar
aleforzaroma
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 16050
Data d'iscrizione : 07.12.08
Età : 43
Località : Provincia di Torino

Zodiaco : Ariete Gatto

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da Cerezo74 il Mer 24 Ott 2018 - 8:55

Che la lazio fatica ad arrivarr in europa lig è un dato di fatto
Che santon sia scarso è un altro dato di fatto
avatar
Cerezo74
Gold member+
Gold member+

Maschio
Numero di messaggi : 32263
Data d'iscrizione : 06.12.08
Età : 44
Località : Vercelli

Zodiaco : Cancro Tigre

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da aleforzaroma il Mer 24 Ott 2018 - 14:20

Anche Davids al Milan faceva pena poi ha cambiato squadra ed è diventato un altro ( solo x fare un esempio...) che Santon non sia un fenomeno ok ma se gioca bene e da il suo dovere che gli devi contestare? Tommasi era un fenomeno ? No ma grazie anche a gente cm lui hai vinto uno scudetto più per carità i Fenomeni giocano tutti a Vinovo difatti vincono CL ininterrottamente da anni.
.
avatar
aleforzaroma
Gold Member
Gold Member

Maschio
Numero di messaggi : 16050
Data d'iscrizione : 07.12.08
Età : 43
Località : Provincia di Torino

Zodiaco : Ariete Gatto

Torna in alto Andare in basso

Re: DiFrancesco post Roma Spal.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum